Stampa

La solitudine di Omran. Profughi e migranti, cronache di una rivoluzione

Un libro di Vincenzo Passerini, presidente del CNCA Trentino Alto Adige, e Giorgio Romagnoni

Vincenzo Passerini, che ha guidato il Punto d'Incontro Trento (il centro di accoglienza fondato da don Dante Clauser) e dal 2015 presiede il CNCA Trentino Alto Adige. e Giorgio Romagnoni, assistente legale dei richiedenti asilo e rifugiati in collaborazione con il Centro Astalli di Trento, hanno realizzato insieme il libro "La solitudine di Omran. Profughi e migranti, cronache di una rivoluzione" (Il Margine).

Il testo, che ha la prefazione di don Armando Zappolini, fa il punto sulla questione migrazioni, sui suoi volti e implicazioni, spesso tutt'altro che noti, e indica un approccio a un fenomeno che รจ prima di tutto apertura etica verso l'altro.

Leggi la recensione del libro uscita su "La Stampa".


la solitudine di omran copertina

 

 

Questo sito web utilizza cookie tecnici e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su `Accetto` acconsenti all`uso dei cookie.