fbpx

Ad Assisi mille giovani europei in cammino per un’Europa di pace

Sabato 9 maggio 2009

Oggi è la festa dell’Europa

Ad un mese dalle elezioni europee

mentre nessuno discute seriamente dei problemi e delle responsabilità dell’Europa

ad Assisi, mille giovani europei

in cammino per un’Europa di pace

Il corteo si concluderà in Piazza san Francesco, davanti alla Basilica

Oggi, sabato 9 maggio, Festa dell’Europa, si svolgerà ad Assisi una manifestazione per un’Europa di pace che vedrà la partecipazione di oltre 1000 giovani provenienti da ogni parte d’Italia e dell’Europa. “Un fatto straordinario, ha dichiarato Flavio Lotti, Coordinatore nazionale della Tavola della pace, visto che, a meno di un mese dalle elezioni europee, si parla di tutto, tranne che dell’Europa. Per cosa dovremo votare il 6 e 7 giugno visto che nessuno discute seriamente dei problemi e delle responsabilità dell’Europa?”.

La manifestazione, che ieri ha ricevuto anche un caloroso messaggio del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, è promossa dalla Tavola della pace e dal Coordinamento Nazionale degli Enti Locali per la Pace e i Diritti Umani con il sostegno della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea e della Regione dell’Umbria, a conclusione dell’Anno internazionale dei diritti umani, in occasione della Festa dell’Europa, a venti anni dalla caduta del muro di Berlino, nell’Anno europeo della creatività e dell’innovazione

Dopo un dibattito sull’Europa che vogliamo costruire, il corteo partirà alle ore 11.30 dalla Cittadella e si concluderà davanti alla Basilica di San Francesco.

Ufficio stampa: Floriana Lenti 338/4770151
Ufficio Stampa Tavola della pace
tel. +39 075 5734830 Fax +39 075 5739337
email: stampa@perlapace.it – sito: www.perlapace.it

PROGRAMMA

Sabato 9 maggio 2009

Sessione plenaria conclusiva

L’Europa che vogliamo costruire

Testimonianze, riflessioni e proposte a 20 anni dalla caduta del muro di Berlino

ore 9.30 Introduzione video sulla caduta del muro di Berlino – video “Lettera agli Europei”

Parliamone con:

cinquanta giovani europei provenienti da oltre venti paesi, impegnati nella rete per la pace e la legalità Flare

Don Tonino Palmese, Associazione Libera contro le mafie

il coro “SE…sta voce” del 126° Circolo Didattico di Roma

Giuseppina Paterniti, corrispondente Rai da Bruxelles

Pier Virgilio Dastoli, Direttore della Rappresentanza in Italia della Commissione europea

Coordina i lavori: Elisa Marincola, Giornalista Rainews24

“In cammino per un’Europa di pace”

ore 11.30 partenza del corteo dalla Cittadella
ore 12.30 Arrivo della Marcia in Piazza San Francesco

Interventi di:

Padre Giuseppe Piemontese, Custode del Sacro Convento di San Francesco d’Assisi

Lettura del messaggio del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano

Pier Virgilio Dastoli, Direttore della Rappresentanza in Italia della Commissione europea

Canzoni per un’Europa di pace a cura del Coro “SE…sta voce” del 126° Circolo Didattico di Roma

Padre Renato Kizito Sesana, Comunità di Koinonia di Nairobi

Flavio Lotti, Coordinatore nazionale della Tavola della pace

Lettura dell’Appello “L’Europa che vogliamo”

ore 13.00 Chiusura della manifestazione e del 4° Meeting Nazionale delle scuole di pace

I lavori proseguiranno nel pomeriggio, sempre alla Cittadella, alle ore 15.00 con un dibattito dedicato alla progettazione della prossima Marcia per la pace Perugia-Assisi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti privati o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull'utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un'esperienza migliore.

Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy
X