Cosa facciamo

Progetti

Per il CNCA i progetti sono un’occasione di sviluppo, di consolidamento e di innovazione dei modelli e delle prassi di intervento nel lavoro sociale, uno stimolo a confrontarsi ed a creare partnership per conferire valore aggiunto alle attività istituzionali del CNCA e dei gruppi federati.

Per far questo, il CNCA ricorre alle diverse opportunità offerte dai finanziamenti europei, nazionali e regionali, nonché da alcuni soggetti privati interessati al perseguimento di determinati fini sociali.

La Federazione ha individuato nella presidenza la delega politica in Consiglio nazionale per la progettazione, supportata operativamente dalla Segreteria nazionale.

La progettazione stimola il monitoraggio dell’evoluzione del contesto di riferimento in cui il Cnca e i gruppi operano, nonché l’acquisizione di capacità di lettura e di strumenti interpretativi concreti della realtà del non profit in Italia, orientando le attività sulla base dei bisogni reali dei destinatari e dei differenti stakeholder.

Gli ambiti principali di progettazione sui quali la federazione si è impegnata riguardano:

  • prevenzione ed intervento nel campo delle dipendenze patologiche;
  • politiche minorili e giovanili, tutela e promozione dell’agio, anche mediante iniziative di sostegno alle famiglie;
  • lotta ai fenomeni di tratta e di sfruttamento sessuale;
  • nuove povertà;
  • promozione della legalità e misure di contrasto al lavoro sommerso;
  • inclusione sociale ed occupazionale di soggetti a rischio di discriminazione;
  • sviluppo locale integrato, mediante iniziative di programmazione partecipata;
  • cooperazione internazionale allo sviluppo;
  • servizio civile volontario in Italia e all’estero;
  • agricoltura sociale e nuovi modelli di sviluppo.

Progetti in corso

EDUFORIST

L’obiettivo del progetto è promuovere la salute sessuale e prevenire la trasmissione di malattie sessualmente trasmesse nei giovani attraverso lo sviluppo di un modello di intervento educativo da attuare nelle scuole.

EUROGUIDE

Il progetto EUROGUIDE, finanziato dal fondo per la sicurezza interna dell'Unione Europea, mira a supportare insegnanti e operatori del sociale nella prevenzione dei fenomeni di polarizzazione e radicalizzazione nei ragazzi.

ESC

Il progetto intende promuovere la definizione di un modello di economia solidale circolare basata sullo sviluppo di pratiche di produzione e consumo sostenibili e responsabili nella compagine associativa
e nei principali stakeholder dei proponenti.

NetWorking Technologies contro l’Hiv

Il progetto vuole realizzare una ricerca intervento che partendo dall'analisi di contenuti non strutturati disponibili su fora, discussioni, blog e social media possa fornire delle linee di indirizzo per un intervento preventivo mirato ai giovani digitali.

Monitoraggio della tutela volontaria per Minori stranieri non accompagnati

Si pone come obiettivo il monitoraggio e la verifica dello stato di attuazione di quanto previsto dall'art. 11 della Legge Zampa in riferimento all' esercizio della "tutela volontaria" nel superiore interesse dei minori stranieri non accompagnati presenti in Italia.

Chiamati al futuro

I beni comuni sono oggi al centro della nostra attenzione in quanto possibile motore di crescita, innovazione e sviluppo sociale. Per questo il progetto intende investire sui giovani, sostenendone la capacità di attivarsi e portare nuovi sguardi e nuove competenze.

Terreferme

È un progetto sperimentale teso a creare le condizioni per favorire l'avvio di percorsi di seconda accoglienza in affidamento familiare di minorenni migranti soli, presenti nelle strutture di prima e seconda accoglienza del territorio siciliano.

Alama

L'obiettivo generale del progetto di ricerca è quello d’indagare il fenomeno dell’uso di droghe e dei contesti del divertimento notturno a livello europeo, per capire come i pattern di consumo di sostanze, così come le conseguenze, sia a breve che a lungo termine, cambino nel tempo.

Progetti terminati

X