Cosa facciamo

Le assemblee di Spello

Con le Assemblee di Spello il CNCA propone ogni due anni un momento di confronto, di partecipazione e riflessione ad ampio respiro.

L’incontro è aperto a tutti quelli che coltivano l’idea di costruire percorsi che possano generare lessici e relazioni, per alzare lo sguardo e farsi interrogare dai percorsi e dalle sfide in atto localmente e nei contesti più ampi.

“Spello” è uno sguardo, un intreccio di persone e ascolti, un’intelligenza collettiva che si ri-mette in moto.

Spello 2019

Il programma del 2019 prevede 3 giorni di discussione intorno al tema del COMPORRE.

Una parola-chiave in un tempo di grandi s-composizioni sia a livello locale, sia a livello globale. In tanti anni di storia e nelle diverse declinazioni, come organizzazione, abbiamo composto e componiamo narrazioni, pensiero, storie e ricerchiamo azioni creative. Nei differenti territori, a partire dall’affermazione dei diritti, dei bisogni e dei sogni delle persone e delle comunità territoriali abbiamo attivato percorsi per dare possibilità di ricomporre le fratture sociali e i conflitti che li attraversano.

Una composizione dunque, in grado di aprire una moltitudine di possibilità ed anche stimolo per formulare ipotesi e domande da cui fare partire nuove riflessioni, nuovi progetti. Comporre consonanze e dissonanze per opporsi all’indifferenza.

Comporre per creare e progettare legami, organismi articolati, nello spazio, all’insegna dell’ordine e dell’armonia, per connettere non solo ciò che è omogeneo ma anche l’eterogeneo, l’inatteso e l’inespresso.

Comporre sguardi ecologici, per un’etica della terra, che portino a guardare il territorio, la città, le relazioni, i paesaggi e la comunità con un’immaginazione creativa, umana e immaginaria capace di osservare le questioni da diverse angolazioni raccogliendo idee, punti vista e punti di vita.

Ricomporre le nostre azioni sociali e le nostre storie come possibili rotte per attraversare questo difficile momento e poter ribaltare il mondo.

Precedenti edizioni

Spello 2017

Spello 2015

Spello 2013

Spello 2011

Spello 2009

Assemblea nazionale CNCA “Scolpire storie. Cercare essenzialità, bellezza e giustizia nell’oggi”
24-26 settembre 2009, Spello (PG)

C’è una risposta alla crisi che investe le culture, le economie, la politica e, forse, anche le coscienze e le vite delle persone? Esiste una via d’uscita che permette a noi, alle nostre famiglie, alle nostre organizzazioni di riprendere slancio per agire nel presente in direzione di un futuro possibile? Questa assemblea nazionale vuole essere una proposta di incontro rivolta a persone ed esperienze che accettano di confrontarsi sul presente e sul futuro per, assieme, darsi alcune ipotesi di lavoro e di impegno. Ci aiuteranno in questa riflessione: Ugo Ascoli, Laura Boldrini, Aldo Bonomi, Caterpillar, don Luigi Ciotti, Fabio Corazzina, Ota De Leonardis, Rossana Dettori, Salvatore Esposito, Silvano Falocco, Marcello Flores, Francesco Gesualdi, Ivo Lizzola, Roberto Mancini, Francesco Marsico, Vittorio Nozza, don Antonio Sciortino, Guido Tallone, Stefano Trasatti, Antonio Tricarico.

X