fbpx

Ancora nel mirino il Centro di accoglienza Padre Nostro di Brancaccio

Atto vandalico al Centro di accoglienza di Don Puglisi a Palermo 

Ennesimo atto vandalico al Centro di accoglienza nello sttorico quartiere Brancaccio di Palermo fondato da don Puglisi, nella notte di domenica 29 Marzo 2015 i “soliti noti” hanno distrutto il vetro laterale del pulmino del Centro e lo specchietto retrovisore destro.

“Forse – ha dichiarato il presidente del Centro Maurizio Artale – comincia a far paura la decisione del Prefetto Francesca Cannizzo di creare, dopo le vacanze pasquali, un Osservatorio sulla Sicurezza e per lo Sviluppo Territoriale e Sociale per Brancaccio. Temono che, stavolta, facciano sul serio e ci prendano veramente in considerazione, visto che la proposta di istituire questo Osservatorio è nata dal Centro di Accoglienza Padre Nostro con la scuola “Padre Pino Puglisi”, la II Circoscrizione del Comune di Palermo e la Parrocchia San Gaetano.

Al Centro Padre Nostro il presidente del Cnca don Armando Zappolini ha espresso tutta la solidarietà e vicinanza del Cnca, convocando la riunione del prossimo Consiglio nazionale del Cnca a maggio proprio nei locali dell’associazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti privati o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull'utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un'esperienza migliore.

Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy
X