fbpx

I rimborsi spese per le famiglie affidatarie entrano nell’Isee?

Lettera aperta di CNCA e altre organizzazioni: “Una modifica che scoraggerebbe l’affido”

Diverse organizzazioni impegnate nel campo dei diritti dei minorenni – tra cui il CNCA – hanno inviato al viceministro Cecilia Guerra una lettera aperta sul bisogno di esplicitare l’esclusione dei “rimborsi spese” erogati agli affidatari dalla determinazione dell’Indicatore della Situazione Economica Equivalente (Isee).

Al di là dei tecnicismi, la riforma dell’Isee prevede di calcolare la ricchezza familiare includendovi anche trattamenti assistenziali, previdenziali e indennitari tra cui potrebbe rientrare anche il rimborso spese che percepiscono le famiglie affidatarie.

Una misura, dunque, che finirebbe per scoraggiare l’affido.

pdfScarica la lettera

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti privati o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull'utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un'esperienza migliore.

Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy
X