fbpx

La solitudine di Omran. Profughi e migranti, cronache di una rivoluzione

Un libro di Vincenzo Passerini, presidente del CNCA Trentino Alto Adige, e Giorgio Romagnoni

Vincenzo Passerini, che ha guidato il Punto d’Incontro Trento (il centro di accoglienza fondato da don Dante Clauser) e dal 2015 presiede il CNCA Trentino Alto Adige. e Giorgio Romagnoni, assistente legale dei richiedenti asilo e rifugiati in collaborazione con il Centro Astalli di Trento, hanno realizzato insieme il libro “La solitudine di Omran. Profughi e migranti, cronache di una rivoluzione” (Il Margine).

Il testo, che ha la prefazione di don Armando Zappolini, fa il punto sulla questione migrazioni, sui suoi volti e implicazioni, spesso tutt’altro che noti, e indica un approccio a un fenomeno che è prima di tutto apertura etica verso l’altro.

Leggi la recensione del libro uscita su “La Stampa”.

la solitudine di omran copertina

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti privati o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull'utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un'esperienza migliore.

Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy
X