fbpx

Lazio, bene l’aumento delle rette per le comunità per tossicodipendenti

Ma bisogna stabilizzare i progetti. La presa di posizione del CNCA Lazio

Comunicato stampa
Coordinamento Nazionale Comunità Accoglienza (CNCA) Lazio
Sanità-Dipendenze. La Regione ha aumentato le rette delle comunità: benissimo, ma ora bisogna stabilizzare i 45 progetti

Finalmente la Regione Lazio ha adeguato le rette delle comunità per tossicodipendenti, risultato di un impegno comune ad opera del CNCA Lazio e del CEARL iniziato nel 2007 e che nel 2013 ha prodotto l’inserimento di tale aumento di rette nei Programmi Operativi della Regione, insieme alla stabilizzazione dei 45 progetti per il contrasto alle dipendenze. Nel raggiungimento di questo obiettivo si è affiancata nel 2014 l’associazione ACTA, istituita nello stesso anno: sorprende che il Presidente Zingaretti riconosca oggi il merito di tale risultato esclusivamente ad ACTA che, tra l’altro, raccoglie soltanto 14 delle circa 30 realtà impegnate nell’ambito.

A sostegno di quanto affermato dalla Consigliera regionale Marta Bonafoni, questo ottimo risultato va completato con il superamento di tutti gli ostacoli che stanno rallentando il processo di accreditamento dei 45 progetti che, da ormai 15 anni, garantiscono alla Regione Lazio di ottemperare ai livelli minimi di assistenza previsti per legge in termini di servizi ai cittadini con problemi di dipendenza.

CNCA Lazio: Referente per le dipendenze Stefano Regio – 335404966

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti privati o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull'utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un'esperienza migliore.

Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy
X