fbpx

“Non chiudete i laboratori per i bambini dei rioni popolari di Napoli”

Appello sottoscritto da Chiara Saraceno, Mario Martone, don Tonino Palmese e il presidente del CNCA don Armando Zappolini

Rischiano di chiudere 25 dei 33 laboratori di educativa territoriale rivolti ai bambini di famiglie a rischio e di quartieri popolari a Napoli.

La situazione, divenuta negli anni sempre più precaria, è arrivata ora a un punto critico: a Natale finiscono i fondi disponibili.

Per chiedere al sindaco De Magistris e alla Giunta di non porre fine a un’esperienza importante che esiste da 15 anni, Chiara Saraceno, Mario Martone, il referente campano di Libera don Tonino Palmese e il presidente del CNCA don Armando Zappolini lanciano un appello: 2mila bambini rischiano di perdere una delle pochissime opportunità di cui dispongono.

pdfScarica l’articolo sull’appello apparso ieri su “Repubblica Napoli”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti privati o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull'utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un'esperienza migliore.

Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy
X