Tra le parole i fatti: dove i pregiudizi condizionano la comunicazione

L’UNAR, Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali della Presidenza del Consiglio dei Ministri insieme a Studiare Sviluppo presentano “Tra le parole e i fatti: dove i pregiudizi condizionano la comunicazione” (Roma, 26 e 27 giugno)

L’Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali della Presidenza del Consiglio dei Ministri insieme a Studiare Sviluppo presentano “Tra le parole e i fatti dove i pregiudizi condizionalo la comunicazione“, evento realizzato con il patrocinio della RAI e di Facebook. L’appuntamento vuole essere un’occasione di formazione ed incontri dedicati al rapporto sempre più controverso tra discriminazione, discorsi d’odio e il mondo dei mass media e della comunicazione.

pdfScarica il programma

 

Print Friendly, PDF & Email
X