fbpx

Trento, una marcia contro il gioco d’azzardo

Iniziativa collegata a “Fate il nostro gioco”, una mostra conferenza che durerà circa un mese 

Centinaia di persone hanno preso parte a Trento, il 16 marzo, alla marcia per sensibilizzare la cittadinanza sui rischi del gioco d’azzardo. Sotto le scarpe i biglietti stracciati delle lotterie da grattare. 

Un percorso che ha avuto varie “stazioni”, dove si sono alternate testimonianze e riflessioni, e che è terminato consegnando al viceprefetto le 6mila firme raccolte per una petizione popolare in favore di una regolamentazione del gioco d’azzardo.

L’evento è collegato alla mostra conferenza “Fate il nostro gioco”, che si tiene a Trento fino al 18 aprile, proprio sul gioco d’azzardo, nata per iniziativa dell’associazione Ama e del CNCA Trentino Alto Adige, insieme a diverse altre istituzioni e organizzazioni impegnate nel sociale.

pdfScarica l’articolo di “Avvenire” sulla marcia.

Guarda il video realizzato dal quotidiano “Corriere Trentino Alpi”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti privati o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull'utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un'esperienza migliore.

Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy
X