fbpx

Mappa Celeste – Forum per il Futuro è online il 20 marzo alle ore 21.00

Il primo appuntamento dell’anno 2021 organizzato da Mappa Celeste – Forum per il Futuro è previsto sabato 20 marzo, alle ore 21.00, in diretta Facebook dalla pagina del forum (www.facebook.com/mappaceleste), per accogliere insieme la primavera. Daremo voce ad una ventina di esperienze e azioni trasformative, che hanno qualcosa da insegnarci sui metodi e sui temi in grado di produrre cambiamento nelle comunità e lo faranno con presentazioni di cinque minuti e spazio per il dibattito.
Saranno con noi giovani sindaci di piccoli Comuni della Lombardia e della Calabria, liste collettive che hanno ottenuto riconoscimento elettorale investendo sul coinvolgimento dei giovani dal Lazio come del Veneto, portatori di metodi che hanno permesso il rafforzamento di coalizioni e capacità di creare alleanze tra forze diverse attorno a carte di valori e road map.
All’evento partecipa anche Alessia Pesci, componente dell’Esecutivo del CNCA, che presenterà l’esperienza di Cloud – Festival delle Giovani Generazioni.

La Mappa Celeste si propone come strumento aggregante, positivo ed efficace, fondata da: ACLI, Fim-Cisl, CNCA, Federsolidarietà, CGM, JSN. E’ in rete con: ASVIS – Festival dello Sviluppo Sostenibile, NEXT, Festival Nazionale dell’Economia Civile, Le giornate di Bertinoro per l’economia civile, IN-InnovarexIncludere.

Maggiori informazioni sull’esperienza della Mappa Celeste e restituzione delle attività del 2020:
www.mappaceleste.it
mappaceleste@gmail.com

CHI SIAMO
“Mappa Celeste – Forum per il Futuro” è un luogo di passione collettiva e di confronto nato per elevare a sistema ciò che ci proietta in un futuro possibile e desiderabile. Il Forum sviluppa pensieri, studi e azioni utili a farlo nascere. A tal fine, promuove la cooperazione e la creazione di reti sociali e dà voce agli attori delle pratiche di apertura e di inclusione che funzionano e producono valore comune sul territorio. L’obiettivo è quello di progettare e definire un’agenda condivisa di Paese, a partire dal basso, con metodo e perseveranza, per costruire un futuro di benessere e contribuire al cambiamento, realizzando un Paese capace e capacitante. Le dimensioni identitarie sulle quali il Forum si costituisce e sviluppa sono 5:

1. Il Forum si rivolge alla persona nella sua interezza e considera il benessere complessivo e i diritti della persona una condizione inalienabile per la prosperità individuale e collettiva. A tal fine, le elaborazioni faranno riferimento a protocolli complessivi di benessere (BES, SDGs ed affini) ed ai diritti individuali e collettivi.

2. Il Forum guarda al cittadino nelle sue relazioni con il contesto, che vanno oltre i confini nazionali e considerano la dimensione europea ed il rapporto con le altre aree del mondo.

3. Il Forum ha cura degli esclusi e pone attenzione continua alle marginalità, ponendo come centrale la questione dell’inclusione sociale. Promuove la protezione e la promozione di chi oggi è ai margini dei modelli sociali ed economici.

4. Il Forum è connotato dall’unione tra teoria e pratica: elabora politiche ed azioni, individua modelli e teorie ma al contempo valorizza e propone buone pratiche, per ottenere esiti concreti. Non è orientato alla rappresentanza ma alla generatività, a sviluppare comunità di pratica che producano metodi, azioni, risultati.

5. E’ orientato al futuro, alla sostenibilità e non al presente immediato. Le politiche si indirizzano alla creazione di un futuro desiderabile, con ricadute positive sulla società di oggi. Il Forum ha fiducia nelle persone e nella loro capacità di fare e di elaborare pratiche, contenuti e proposte. Il Forum ha fiducia nel futuro. Al Forum possono aderire, in qualità di soci, organizzazioni e singoli che vogliano accompagnarci.

Per maggiori informazioni su persone, logiche ed attività, il nostro sito è: www.mappaceleste.it

Print Friendly, PDF & Email
X