fbpx

Caso Serafini, il CNCA Trentino Alto Adige si costituisce parte civile

Il consigliere circoscrizionale trentino aveva detto alla Kyenge: “Torni nella giungla”

Il CNCA Trentino Alto Adige, insieme a realtà come ANPI, Centro Astalli e molte altre si costituirà parte civile nel processo per direttissima a carico del consigliere circoscrizionale trentino Paolo Serafini, che si terrà giovedì 25 luglio. Serafini finì su tutti i giornali per aver insultato il ministro Kyenge, invitandola a “tornare nella giungla”.

Di seguito un articolo apparso sul quotidiano “Trentino” per inquadrare la vicenda.

«Torni nella giungla». Così un consigliere circoscrizionale trentino Paolo Serafini sulla propria pagina Facebook al ministro Cécile Kyenge.
Una frase corredata da una serie di foto di scimmie e da molte altre frasi analoghe, anche prima delle affermazioni del vicepresidente del Senato Roberto Calderoli che nei giorni stessi le aveva riferito l’appellativo di orango.
Serafini, autista dell’azienda di trasporto pubblico locale, sulla stessa pagina del social network ha foto di Mussolini e scritte con parole del duce e non risparmia, come evidenzia lo stesso quotidiano, il presidente della Camera, Laura Boldrini, «che scorrazza in giro per l’Italia insieme alla sua compare nera».
Entrato nel consiglio circoscrizionale di Trento San Giuseppe Santa Chiara nelle file della Lega Nord, fa ora parte del gruppo misto, dopo un passaggio, pur senza mai prendere la tessera all’Upt (Unione per il Trentino), poi a Progetto Trentino, nuovo movimento nato intorno all’ex assessore provinciale Silvano Grisenti. Esponenti del movimento si dissociano sulla stessa pagina Fb da tali dichiarazioni: in tarda mattinata Progetto Trentino ha poi annunciato l’espulsione immediata dal movimento.
E mentre il consigliere provinciale del Pd Mattia Civico ha presentato un esposto in Procura, è scattata una denuncia da parte della Digos e il pm ha attivato l’iter per oscurare la sua pagina Facebook.

(“Trentino”, 17 luglio 2013)

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti privati o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull'utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un'esperienza migliore.

Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy
X